chi siamo
e cosa facciamo

Siamo una rete di host, proprietari di piccole strutture ricettive (B&B, case vacanza, country house) che si trovano in tutt’Italia, accomunati dall’amore per l’accoglienza e la cura degli ambienti in cui riceviamo i nostri ospiti.

Le nostre strutture sono di piccole dimensioni e tutte a gestione familiare. Siamo attenti alle tradizioni del luogo, all’ambiente e cerchiamo di valorizzare tutti questi elementi per regalati una vera esperienza di viaggio.

Ogni host che fa parte di Slowstayinitaly è parte attiva del progetto. La fantasia di tanti che ci seguono sui social, è che qualcuno, dall’esterno faccia il lavoro, grande, al posto nostro. Non è così. Ogni host di Slow investe il suo tempo e le sue competenze nel progetto, attivamente e costantemente.

Qui di seguito vi racconteremo dei nomi, dei cuori e delle facce, che stanno dietro ad ogni pezzettino di Slowstayinitaly.

Direttivo

Il gruppo del direttivo è un pò il filo che collega i vari gruppi, i progetti e gli obiettivi di Slowstayinitaly. Abbiamo sentito il bisogno di creare questo gruppo quando siamo cresciuti come numero, e quando abbiamo avvertito la necessità di darci degli obiettivi futuri, per sapere dove andare.

 I cuori che battono in questo gruppo sono quelli di Elisabetta, Alessandra, Silvia T., Silvia M., Valentina e Cristina.

Programmazione

Ah questo è il gruppo delle menti creative di Slowstayinitaly! Fatto di quelle persone che sanno guardare al futuro, ma che soprattutto sanno tradurre le fantasie, quelle belle, in realtà. 

E’ grazie a questo gruppo che nascono i nostri progetti, e sempre grazie a questo gruppo che ci sentiamo di percorrere una strada, e non di stare in alto mare.

Qui nasce il colore di Slowstayinitaly, e le nostre menti colorate sono Veronica, Elisabetta e Cecilia.

Instagram Stories

Questo probabilmente è il gruppo più numeroso di Slowstayinitaly. Si, perchè dietro le tantissime storie che vi tengono compagnia ogni giorno, ci sono tante teste.

C’è chi si occupa delle ricondivisioni, chi di approfondire le informazioni sulle strutture che compaiono giornalmente nel feed, chi di approfondire vari temi, ma c’è anche chi pubblica le nostre offerte e last minute che rimandano al canale Telegram.

Si, tanti discorsi, io lo so che volete scoprire da chi parte questo grande lavoro quotidiano, eccole qua:

Anna, Mariagrazia, Federica, Teresa, Mariangela, Rossana, Claudia, Meri, Floriana, Noemi

post instagram

Dietro ad ogni foto, ad ogni post che ogni giorno vedete comparire su Istagram, c’è la collaborazione di tante persone. 

Elena sceglie le foto, compone la griglia, accosta le immagini per renderle armoniche tra di loro e fa un minimo di post-produzione, Mariagrazia programma i post dopo che la griglia è stata stabilita. Stefania controlla che ogni struttura abbia sempre fotografie sufficienti per dare la possibilità ad Elena di avere materiale su cui lavorare. Silvia spiega tutto questo funzionamento ai nuovi entrati. Manuela crea le cartelle che verranno riempite con le belle immagini (fornite dagli host) che ogni giorno vi fanno compagnia. 

Lo immaginavate che ci fosse tutto questo lavoro dietro ai nostri post?

selezione strutture

Questo è il gruppo che accoglie le richieste di adesione per entrare a far parte del progetto Slowstay. Gli host che ne fanno parte valutano tutte le informazioni disponibili sulle strutture che si candidano, alcuni parametri sono oggettivi, altri soggettivi, trovate tutto nell’apposita sezione nel menù. 

Nessuna candidatura viene presa alla leggera, i meet infatti richiedono sempre molto tempo.

 Ci teniamo molto a mettere in evidenza il fatto che l’accoglienza o meno della domanda non è mai da considerarsi un giudizio sulla struttura o sul lavoro del’host, ma una valutazione di insieme di simmetria al progetto che con fatica stiamo portando avanti. 

Chi fa parte di questo gruppo di lavoro? 

Silvia T., Sabrina, Federica, Silvia M., Valentina e Cristina.

Canale Telegram

Ebbene si, esiste anche il gruppo Telegram di Slowstayinitaly.

Non ti sei ancora iscritto? Clicca qui e provvedi subito.

Cosa troverai al suo interno?

I last minute di tutte le strutture Slow, pacchetti specificatamente creati per questo canale, offerte che troverai solo qui. Un contenitore esclusivo per condividere con tutti voi proposte imperdibili.

Quali sono le mani che raccolgono e pubblicano tutte queste chicche?

Quelle di Veronica, Elisabetta, Cecilia, Federica, Silvia, Stefania, Manuela.

community

Questo è il gruppo più “social” di Slow. Quello che dietro al profilo Slowstayinitaly di Instagram interagisce quotidianamente con tutti voi.

Dietro alle risposte ai vostri messaggi in Direct, dietro ai like e alle risposte ai vostri commenti sotto i post, troverete spesso Giulia, Alessandra, Antonella, Laura Giada, Elena, Desia, Teresa e Giorgia. 

Si, sono esattamente loro che con curiosità, e buone maniere da perfette padrone di casa, vi accolgono nella Dimora Slowstayinitaly.

mail

Volete sapere chi vi risponde solitamente alle mail?

Ecco se avete scritto qualche volta a Slow o se avete intenzione di farlo presto, molto probabilmente saranno parole di Sabrina a darvi una risposta.

facebook

Facebook si sa, è stato il primo social usato da tutti, quindi non potevamo che dedicargli spazio.

L’utilizzo che facciamo di Facebook è quello di approfondimento degli itinerari che periodicamente escono sui nostri canali.

Stefania e Costanza sono le host che si dedicano alla nostra pagina Facebook.

itinerari

Le strutture che fanno parte della rete Slow, non sono solo bellissime, particolari, curate e con caratteristiche spiccate, ma si trovano anche in territori bellissimi che parlano tutti dell’unicità della nostra amata Italia.

Vi racconteremo l’Italia attraverso itinerari insoliti che collegano le nostre strutture per un’esperienza tutta slow, alla scoperta di angolini e segreti che solo host locali possono consigliare.

Siete già ospiti affezionati alla rete? Non ci conoscete, ma non vedete l’ora di scoprire l’italia con noi?

Non perdetevi i nostri itinerari, creati con tanta attenzione da Livia e Bruna.

relazioni interne

Chi si occupa di accogliere sotto la propria ala le nuove strutture dal momento che entrano a far parte di Slowstayinitaly, e che le bombarda di tante e tante informazioni, fornendo supporto, comprensione e una mappa mentale per orientarsi nella grande famiglia Slow?

Ma loro: Federica e Sabrina.

Chi si occupa di comunicare gli esiti delle selezioni del gruppo Selezione?

Ma sempre loro: Federica e Sabrina.

sito

Esatto, so cosa state pensando.

Anche il sito è opera nostra.

 Veronica, Mariagrazia e Silvia si sono rimboccate le maniche per creare un’esperienza di navigazione semplice, gradevole e che potesse soddisfare tutte le vostre curiosità sul nostro lavoro, per raccontarci senza filtri a tutti coloro che ci hanno fatto crescere e hanno nutrito con tanta costanza il nostro lavoro e le nostre fantasie.

Questo sito è un pò un grazie a tutti voi.

Perchè siamo noi a fare tutto

SlowStayInItlay è un progetto innovativo soprattutto per questo motivo: siamo noi a raccontare di noi.
Nessuno meglio di ogni host può dire cosa c’è di speciale dov’è, sa come valorizzare la propria struttura, nessuno come un host conosce il territorio e sa raccontarvelo per permettervi di viverlo. Ecco perchè ognuno di noi partecipa così attivamente ed è fondamentale che lo faccia per la riuscita del progetto Slow.
 
Potevamo pagare un’agenzia? Certo, ma noi non siamo un’azienda, ne un tour operator, ne una catena… noi siamo semplicemente “Slow”. Tutti diversi e unici.
Tutti lavoriamo per tutti, ecco perchè siamo una squadra…
ma soprattutto siamo diventati amici.